ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

CECCANO: INQUINAMENTO AMBIENTALE, ORASI TORNA LIBERO

CECCANO: TRAFFICO DI RIFIUTI, DUE ARRESTI

Il tribunale per il Riesame di Roma ha scarcerato Roberto Orasi arrestato la scorsa settimana dai carabinieri forestale nell’ambito dell’inchiesta per traffico illecito di rifiuti e inquinamento ambientale coordinata dalla DDA di Roma.

I giudici hanno accolto la richiesta di rimessa in libertà avanzata dai legali del dirigente o della società AeA Spa disponendo nei suoi confronti  l’obbligo di dimora nella Capitale dove vive. 

La procura contesta ai 16 indagati fatti che risalgono al 2020 – 2021 che riguardano proprio la società che gestisce il depuratore consortile. Avrebbero, a vario titolo, gestito un traffico illecito di rifiuti speciali, consistiti in fanghi da depurazione, in assenza di adeguato trattamento producendo in tal modo un  notevole profitto alla società stessa.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH