Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

CASSINO: LA CITTÀ MARTIRE DICE NO ALLA GUERRA

CASSINO: LA CITTÀ MARTIRE DICE NO ALLA GUERRA

Cassino dice No alla Guerra. Parco Baden Powell si è riempita di cittadini nella mattina di domenica, per manifestare il dissenso a ciò che sta succedendo in Ucraina.

Ferma e decisa la condanna ad una guerra che, soprattutto le popolazioni del posto, definiscono inutile e non  giustificata. Ha già spaccato l’opinione pubblica anche in Russia.

La guerra in Ucraina, come prevedibile, ha scatenato anche un’altra emergenza: quella dei profughi, migliaia di persone in fuga dal conflitto. La Slovacchia ha dichiarato di essere in una “situazione straordinaria“. Ai valichi di frontiera migliaia di cittadini ucraini tentano di andare in zone più sicure. Sono principalmente donne e bambini, poiché gli uomini dai 18 ai 60 anni sono soggetti alla mobilitazione generale, e dunque all’obbligo di restare in Ucraina per combattere. Un esodo che segnerà per sempre la vita di queste popolazioni. Questa giovane signora ci racconta di ore terribili.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH