Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

CANOTTAGGIO: FIAMME GIALLE PROTAGONISTE TRA PIEDILUCO E ROMA

CANOTTAGGIO: FIAMME GIALLE PROTAGONISTE TRA PIEDILUCO E ROMA

Week end di gare quello appena trascorso per le Fiamme Gialle di Sabaudia. Tra canoa e canottaggio i finanzieri del III Nucleo Atleti si sono divisi tra Roma e Piediluco (TR), rispettivamente per il Campionato Regionale di canoa velocità sulla distanza di 5000 metri e per la partecipazione al 38° Memorial “Paolo d’Aloja”, gara internazionale di canottaggio. Nello specifico a Roma, sulle calme acque del Tevere, ospiti del Circolo Canottieri Aniene, i canoisti della Sezione Giovanile delle Fiamme Gialle hanno partecipato, con le categorie Over 14, ai Campionati Regionali metri 5000 mentre, i più piccoli, hanno gareggiato sulla distanza di 2000 metri. Nelle due manifestazioni il bottino di medaglie è stato di 9 ori, 5 argenti e 3 bronzi. Il Titolo di Campione Regionale è stato conquistato da Kevin Campo nella specialità del C1 Senior grazie a una prestazione perfetta in ogni dettaglio. Sempre nella gara per i Titoli Regionali, questa volta nella specialità del K2 Ragazzi femminile, splendido argento per Dalila Pines e Gioia Negossi. Infine, una medaglia di bronzo è stata conquistata da Carlo Di Girolamo nel C1 Junior e un altro bronzo è stato portato a casa dalla coppia Alessandro Celani e Rufino Di Santo nella finale dedicata al C2 Ragazzi.

A Piediluco sono stati tre intensi giorni di gare che hanno decretato la vittoria per l’Italia della 38° edizione del Memorial “P. D’Aloja”. Un successo Azzurro concretizzatosi grazie anche ai canottieri delle Fiamme Gialle che, in due giorni di finali, hanno fatto incetta di medaglie. Due medaglie d’oro sono finite sul collo del fuoriclasse Matteo Lodo che, a bordo del “quattro senza” Senior, ha sbaragliato la concorrenza sia sabato che domenica. Bissano la vittoria anche Elisa Mondelli e Alice Gnatta, guidate dal timoniere Emanuele Capponi, protagoniste nella specialità dell’otto Senior femminile. Non c’è storia nel “quattro di coppia” Senior dei finanzieri Giacomo Gentili, Andrea Panizza e Luca Chiumento, capaci di vincere due ori senza mai essere impensieriti dagli avversari. Doppia vittoria anche per Jacopo Frigerio e Leonardo Pietra Caprina nella specialità dell’otto Senior. Nella specialità del “doppio” Senior, una medaglia d’oro il sabato e argento la domenica per i finanzieri Luca Rambaldi e Matteo Sartori.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH