ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

BLITZ CONTRO I NO VAX, OTTO INDAGATI

BLITZ CONTRO I NO VAX, OTTO INDAGATI

Su Telegram si definivano “guerrieri”, e progettavano azioni violente per la manifestazione di sabato a Roma. È quanto scoperto dall’inchiesta della Polizia Posta e della Digos di Milano che ha fatto scattare perquisizioni nel capoluogo lombardo, a Roma, Bergamo, Venezia, Padova e Reggio Emilia, e che ha smantellato una rete organizzata di no vax. Otto gli indagati dai 33 ai 53 anni, 3 uomini e 5 donne, definite dagli inquirenti “molto determinate e arrabbiate”. Nel corso delle perquisizioni sarebbero state trovate armi, come coltelli e bastoni. Per gli investigatori, gli otto indagati si stavano muovendo per creare una “rete” a livello nazionale per azioni violente e stavano pianificando una riunione operativa e preparatoria, o in un luogo fisico o rimanendo sui canali digitali, per la manifestazione ‘no Green pass’ di sabato nella Capitale. “Quando andremo a Roma i primi” da aggredire “sono i giornalisti”, affermavano in chat gli indagati, invitando a “usare le molotov” (che non risulta possedessero) per “far saltare i furgoni delle tv”. Secondo la Questura di Milano la frangia nutriva un vero e proprio odio per la stampa, ritenuta “asservita al regime”. Le “azioni violente” che stavano programmando, anche con l’uso di armi questi ‘no vax’ indagati per istigazione a delinquere aggravata, erano “tese a mutare o condizionare la politica governativa e istituzionale in tema di campagna vaccinale” hanno scritto il capo del pool antiterrorismo di Milano Alberto Nobili e il pm Piero Basilone nei decreti di perquisizione, che riguardano documenti “di qualsiasi natura e dispositivi, come notebook, cellulari, memorie o supporti informatici.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH