Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ALATRI: OMICIDIO BRICCA, NUOVA VALUTAZIONE DEL RIESAME

ALATRI: OMICIDIO BRICCA, NUOVA VALUTAZIONE DEL RIESAME

Nuova valutazione del riesame sugli imputati per l’omicidio di Thomas Bricca, è questa la decisione della corte di cassazione per Roberto e Mattia, padre e figlio, accusati di avere assassinato la sera del 30 gennaio del 2023 in pieno centro ad Alatri  il giovane di 19 anni  con un colpo di pistola mentre era in compagnia di  un gruppo di amici. Il Tribunale del Riesame affronterà in seconda lettura il 29 febbraio la posizione dei due. La cassazione giudica non sufficientemente motivati alcuni dei passaggi sulla base dei quali erano stati confermati gli arresti per padre e figlio. Il processo a loro carico in Corte d’assise nel frattempo è cominciato e la seconda udienza si terrà proprio il giorno dopo l’esame bis del Riesame, ovvero il 1 marzo quando verrà ascoltato il marocchino Omar Houdi, per la procura di Frosinone il vero bersaglio dei Toson i quali che avrebbero colpito Thomas solo per errore. Thomas quella sera indossava un giubbotto simile a quello dell’amico. Si sarebbe trattato di una spedizione punitiva, innescata da due risse avvenute nei giorni precedenti il delitto. In quelle risse si sono affrontati Omar con i suoi amici ed i Toson con altri familiari. E’ di questi giorni la decisione del  gip del tribunale di Frosinone, Antonello Bracaglia Morante, di un decreto penale di condanna pecuniaria per le 11 persone coinvolte nei due episodi che hanno preceduto l’omicidio di Thomas. Le pene variano dai 1800 ai 2400 euro ciascuno, provvedimenti che riguardano ragazzi romeni, marocchini ed egiziani ma anche Omar Hauodi, Mattia e Roberto Toson.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH