Tg Gold ROMA MASSACRA DI BOTTE E LEGA MANI E PIEDI UN ANZIANO, ARRESTATA Ha ma…

Tg Gold ROMA
MASSACRA DI BOTTE E LEGA MANI E PIEDI UN ANZIANO, ARRESTATA

Ha massacrato di botte l'anziano che la ospitava in casa, lo ha preso a bastonate e poi legato mani e piedi. La donna, una cittadina marocchina di 36 anni, è stata rintracciata e arrestata dagli agenti del commissariato Fidene Serpentara. Il 20 giugno scorso la Polizia era intervenuta in via Val D'Ala e aveva trovato l'uomo, 85 anni, riverso a terra, legato con del nastro adesivo, ecchimosi e versamenti sulle braccia e sul viso, e gli indumenti intrisi di sangue. In stato di semi coscienza, l'uomo è riuscito a fatica a raccontare che la sera precedente, al culmine di una lite, la donna che da circa tre mesi occupava una stanza del suo appartamento lo aveva immobilizzato e poi picchiato selvaggiamente anche con un bastone. Prima di fuggire, aveva rubato anche 380 euro. Portato subito all'Ospedale Pertini, è stato ricoverato in prognosi riservata anche per l'avanzato stato di disidratazione, dovuto all'immobilità per un'intera giornata, che, se prolungata, avrebbe potuto provocarne la morte. Immediate sono scattate le ricerche della donna, che nel frattempo aveva attivato una nuova scheda telefonica, che utilizzava solo per poche ore del giorno e della notte. I poliziotti hanno iniziato a setacciare, condominio per condominio, l'area in cui è stato localizzato il telefono cellulare e alla fine sono riusciti ad individuare la donna affacciata al balcone di uno stabile di via Flavio Stilicone. Per lei sono scattate le manette.



Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *